22 settembre

Alla scoperta della podolica calabrese – Questione di razza

Torino-Lingotto Fiere

La podolica calabrese (Presidio Slow Food) è una razza bovina molto rustica, si adatta facilmente ai terreni scoscesi e si nutre anche dove altre razze troverebbero difficoltà:

macchia mediterranea, cespugli, stoppie, fogliame del sottobosco. L’alta qualità delle sue carni – magre, a basso contenuto di colesterolo, ricche di acidi grassi essenziali (omega 3 e omega 6), vitamine e sali minerali – è il risultato della combinazione tra genetica della razza, alimentazione, allevamento e corretta gestione delle fasi di macellazione.

A presentarne le caratteristiche e a interpretarle, Marco Ferrini del ristorante Calabrialcubo di Nocera Terinese (Cosenza).

Proposta Podolica in tre maniere: Tartare di podolica, Girello essiccato (tipo bresaola) e carne scottata leggermente. Tortello al quinto quarto di podolica con crema di melanzana bruciata e pecorino del Poro. In abbinamento il Cirò Rosso Classico Riserva “Duca Sanfelice” e il Val di Neto Rosso “Magno Megonio” dell’Azienda Agricola Librandi, Cirò Marina (Kr).

22 settembre

19:00 - 20:00

Stand:
Food for Change – Slow Meat – Oval
Posti totali:
29
Posti disponibili:
0
Prezzo:
30 €
Prezzo soci:
25 €