22 settembre

Storia di una Foodopia possibile con Marta Foglio

Torino-Lingotto Fiere

Cucinare serve a cambiare il mondo, perché il cibo riconnette l’uomo alla terra più di ogni altra cosa.

Ne è convinta la giovane cuoca biellese Marta Foglio. Allieva di Piero Leeman ed esponente della cucina macro-mediterranea di Franco Berrino, attualmente docente di cucina naturale presso il Fondo Edo Tempia, Marta propone ricette vegetariane ed ecologice, attente all’equilibrio della persona e del territorio in cui si vive. Nel laboratorio saranno proposte alcuni piatti con l’impiego di cereali antichi e di alcuni Presìdi Slow Food, come il macagn, in armonia con le linee guida del World Cancer Research Fund.

22 settembre

19:00 - 20:00

Stand:
Food for Change – Cibo e salute/ Food and Health – Pad./Pav. 2
Posti totali:
29
Posti disponibili:
0
Prezzo:
25 €
Prezzo soci:
20 €