23 settembre

Uganda: la biodiversità delle banane e del miglio

Torino-Lingotto Fiere

Le banane sono il frutto più diffuso al mondo oltre a essere base dell’alimentazione e della gastronomia di molti paesi.

In natura ne esistono centinaia di tipologie; nella sola Uganda se ne contano 50. Così come le banane, anche di miglio esistono molte varietà autoctone, la cui sopravvivenza è oggi in crisi. La rete di Slow Food Uganda, rappresentata da produttori, agronomi e chef, vi introduce alle varietà alternative di questi due prodotti simbolo della biodiversità. Su entrambi, Slow Food ha avviato dei progetti di tutela: il Presidio della banana kayinja di Kayunga e il Presidio delle antiche varietà di miglio dei Teso di Kyere. Gli chef della rete dell’Allenza di Slow Food vi propongono piatti tradizionali della cucina ugandese come il matoke, il katogo e il luwombo, cucinato lentamente dentro le foglie di banano. Sarete piacevolmente stupiti dai mille gusti e abbinamenti che si possono sviluppare da questi due presidi Slow Food.

Menù: katogo (banane verdi con pasta di noccioline) e kalo (pane di miglio) con pesce affumicato.

23 settembre

17:30 - 18:30

Stand:
Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3
Posti totali:
29
Posti disponibili:
5
Prezzo:
25 €
Prezzo soci:
20 €