23 settembre

Sapori irpini: la pecora laticauda – Questione di razza

Torino-Lingotto Fiere

La laticauda (Presidio Slow Food) è una pecora dalla coda grassa e larga e dalle grandi dimensioni, completamente bianca e senza lanugine sul ventre.

Si alleva per tradizione sulle colline irpine, in greggi non molto numerose. Il piatto tipico legato alla laticauda sono gli “ammugliatielli”, involtini preparati con le parti interne solitamente scartate al momento della macellazione. Ma le carni sono ottime anche nelle preparazioni più semplici, al forno o alla brace. Ce le propone un’osteria storica del territorio, l’Antica trattoria Di Pietro di Melito Irpino (Avellino), un’istituzione fin dalla sua apertura negli anni Trenta e mantenuta tale da Enzo e dalla sua famiglia.

 

Proposta: Agnello alla cacciatora  (con pomodoro) e Agnello agli aromi    (bianco con aromi)In abbinamento i vini dell’Azienda Agricola Ciro Picariello, Summonte (Av).

23 settembre

11:00 - 12:30

Stand:
Food for Change – Slow Meat – Oval
Posti totali:
29
Posti disponibili:
21
Prezzo:
30 €
Prezzo soci:
25 €