24 settembre

Le uova: quali scegliere e perché

Torino-Lingotto Fiere

Gran parte delle galline ovaiole sono allevate ancora in capannoni affollati, spesso con poco ricambio di aria, private della possibilità di muoversi normalmente.

La genetica di questi animali è stata studiata per assicurare elevata produttività e bassi costi di allevamento. Vivono in gabbia, con pochissimo spazio. È possibile però scegliere di acquistare uova che provengono da galline allevate all’aperto lasciate libere di razzolare senza essere costrette in spazi angusti e nutrite con cereali che possono becchettare liberamente. Gli animali cresciuti in queste condizioni sono più sani, perché liberi di compiere tutti i movimenti di una vita “naturale”.

Intervengono:

  • Tatiana Iablonska, Ucraina, produttrice e Convivium Leader;
  • Irene Carpegna, Italia, allevamento sui carri di Cascina Santa Brera;
  • Ferdinando Della Peruta, Italia, allevatore del Presidio della gallina bianca di Saluzzo;
  • Johan Widing, Svezia, allevatore;
  • Carolina Agurto, produttrice del Presidio della gallina dalle uova azzurre, Cile.

Moderatore: Achille Schiavone, Professore Associato di Nutrizione e Alimentazione Animale, Università di Torino

I Forum tematici di Terra Madre hanno per protagonisti i delegati della rete e sono aperti al pubblico fino a esaurimento posti.

Ingresso prioritario ai delegati. L’accesso richiede l’iscrizione in loco. 

24 settembre

11:00 - 13:00

Stand:
Food for Change – Slow Meat – Oval