21 settembre

Mangrovie sotto scacco: il problema degli allevamenti di gamberetti

Torino-Lingotto Fiere

Perlopiù, i gamberetti in commercio provengono dai tropici, dove sono oggetto di pesca intensiva.

I loro stock sono ormai vicini al massimo limite di sfruttamento e le tecniche utilizzate per pescarli sono devastanti per l’ambiente. Meglio quelli di allevamento? No, perché per allevarli ogni anno sono distrutte ampie porzioni di foreste di mangrovia, con conseguenze gravissime per l’ambiente e la sopravvivenza dei pescatori di piccola scala.

Intervengono:

  • Silvia Patricia Caicedo Arroyo, Ecuador, rappresentante di “Recolectaoras de Muisne” nel comune di San Lorenzo, Esmeraldas.
  • Remigio Morgan Avila, Panama, rappresentante della Fondazione Balu Uala e membro della comunità indigena Duna Yala.
  • Diana Vasquez, Honduras, biologi marini, direttore esecutivo del Centro de Estudios Marinos (CEM)

Moderatore: Mariela Ochoa, biologa marina, membro del Centro de Estudios Marinos (CEM)

I Forum tematici di Terra Madre hanno per protagonisti i delegati della rete e sono aperti al pubblico fino a esaurimento posti.

Ingresso prioritario ai delegati. L’accesso richiede l’iscrizione in loco. 

21 settembre

16:00 - 18:00

Stand:
Food for Change – Slow Fish – Pad. 2/Pav. 2