24 settembre

Un mondo di ceci – Slow Beans

Torino-Lingotto Fiere

Giuliano Donatantonio è l’eclettico chef del Ristorante Pineta 1903 a Maiori (Salerno) e la sua esperienza ci conduce alla scoperta del legume più coltivato al mondo e simbolo della cucina mediterranea: il cece.

Dai piatti classici alle ricette innovative, per assaggiare i Presìdi Slow Food legati a questo prodotto: dai campani cece di Teano e cece di Cicerale fino al nero della Murgia pugliese e all’abruzzese di Navelli. Una coltivazione difficile, senza apporti chimici e pazientemente raccolta a mano, raccontata attraverso le esperienze dei produttori.

Menù: calamarata di Gragnano con crema di ceci, finocchietto selvatico, sfusato amalfitano e bottarga di tonno (ceci di Cicerale); zuppa di ceci di Teano con zucca lunga napoletana e biscotto di pane sbriciolato; insalatina di ceci di Navelli con tonno sott’olio e pesto di aglio orsino; hummus di ceci neri a modo mio (cece nero di Murgia).

In abbinamento la Falanghina 2016 Poggi Reali e il Fiano di Avellino 2015 della cantina Guido Marsella (Av), distribuito da Cuzziol Grandi Vini (Tv).

24 settembre

11:00 - 12:30

Stand:
Food for Change – Slow Meat – Oval
Posti totali:
29
Posti disponibili:
0
Prezzo:
20 €
Prezzo soci:
18 €