I numeri dell’edizione 2016

I numeri bisogna sempre interpretarli, e spesso non è facile. Tuttavia, alcune cifre di Terra Madre Salone del Gusto 2016 possono dare un’idea abbastanza precisa di cosa – e quanta – è stata l’edizione passata dell’evento.

La rete
I media hanno stimato il passaggio di circa 1.000.000 di persone durante i 5 giorni di evento – 900 espositori da 100 paesi – 7.000 delegati di Terra Madre da 143 paesi (di cui 1.200 ospitati in famiglie o aziende a conduzione familiare) – 1.000 comunità del cibo – 1.000 volontari – 150 famiglie ospitanti e 850 posti letto messi a disposizione nelle oltre 40 città di Terra Madre – 70 chef protagonisti del programma ufficiale e oltre 60 chef presenti nelle Cucine di Terra Madre – 170 Presìdi italiani e 140 Presìdi internazionali presenti.

Ph. Paolo Properzi

Eventi e partecipazione del pubblico
5.000 partecipanti alle conferenze al Teatro Carignano – 50 classi e 1.800 bambini e genitori coinvolti nelle 180 attività di educazione al Borgo Medievale – Tutto esaurito negli appuntamenti su prenotazione (circa il 60% degli eventi acquistati da visitatori stranieri) – Circa 1.000 eventi organizzati da Slow Food, sponsor, espositori e altri soggetti presenti sul territorio (musei cittadini, associazioni di quartiere eccetera) – 1.000 etichette di vino presenti in Enoteca – Oltre 1.600 incontri B2B nello spazio Food Mood in Piazzale Valdo Fusi.

Ph. Tullio Puglia

Stampa e comunicazione
1.284 testate internazionali da 54 paesi (compresa Italia) che hanno dato spazio all’evento – Oltre 1.500 uscite (carta stampata, web, radio e tv) sui media italiani e 415 uscite internazionali – 892 giornalisti presenti (568 dall’Italia e 324 dal mondo) – 400.000 utenti, 616.000 sessioni e 1,9 milioni di visualizzazioni di pagina sul sito dell’evento.

Ph. Alessandro Vargiu

Alcuni dati sulla sostenibilità ambientale
70,42% raccolta differenziata dei rifiuti – 2 tonnellate di derrate alimentari recuperate e donate ai più bisognosi per un valore di circa 8.000 euro – 102.000 bottigliette di plastica da mezzo litro risparmiate grazie alle colonnine per l’erogazione dell’acqua – incremento dell’uso della metropolitana del 48,69% e del 102,28% il sabato e la domenica, rispetto alla precedente edizione.

Alcuni dati sull’impatto sociale
Più del 90% delle famiglie ospitanti ha mantenuto contatti con i delegati ospitati durante le precedenti edizioni. L’85% pensa di ospitare ancora in futuro. Se il 95% circa è soddisfatto dell’esperienza dal punto di vista relazionale, più del 50% pensa di aver conosciuto meglio i prodotti provenienti da altre culture. Il 14% ha cambiato la sua posizione rispetto al cibo, ritenendosi sensibilizzato, dopo la partecipazione.

Ph. Tullio Puglia

Official Partner

Con il sostegno di

Con il contributo di