Terra Madre IN… città, e IN Piemonte

Aurora, Barriera di Milano, Borgo Vittoria, Borgo San Paolo, Centro, Crocetta, Lingotto, Madonna del Pilone, Mirafiori Sud, Regio Parco, San Donato, San Salvario…

Scorrendo il calendario degli eventi in programma nel Terra Madre IN, dove sono incluse sia le attività organizzate da Slow Food al di fuori del Lingotto sia molte delle proposte entrate nel programma ufficiale grazie al bando Io sono Terra Madre ci si rende conto di come questa edizione dell’evento potrà – e può già – essere letta all’insegna delle tante proposte culturali arrivate dai diversi quartieri. Siamo a oltre 100 appuntamenti! E non è che l’inizio…

Ecco dunque qualche suggestione, seguita dal consiglio di curiosare sul calendario per trovarvi tutte le attività.

I Festival

Un passaggio a Mirafiori Sud, così come a San Pietro in Vincoli, sono due mete quasi obbligate. In questo caso non si tratta di due eventi, ma addirittura due festival – Mirafiori h24 e Siediti Vicino a me – con molte proposte in calendario. Ad esempio, potete scegliere di partecipare a uno dei laboratori di autoproduzione collettiva “Mani in pasta”, dove le anziane di Mirafiori insegnano a confezionare diversi formati di pasta fresca, dalla farina alla tagliatella, o iscrivervi al “Mirafiori Green Tour”, una passeggiata guidata attraverso le aree verdi del quartiere per ripercorrerne la storia agricola tra passato e presente. Oppure assistere a uno degli incontri – spettacoli teatrali, incontri interattivi e reading letterari, concerti e laboratori – ideati dalle compagnie A.C.T.I. Teatri Indipendenti, Almateatro e Tedacà per riflettere sul tema della migrazione, della convivenza, dell’incontro. Obiettivo del festival: rendere partecipi come soggetti culturali la popolazione italiana autoctona, e i cittadini di diverse provenienze da anni diventati italiani, le seconde generazioni e le persone da poco arrivate nella nostra città che vivono nei centri di seconda accoglienza.

Gli itinerari

Se invece volete conoscere meglio la città di Torino, Turismo Torino e Provincia propone diverse visite guidate, anche in bicicletta, tra Residenze Reali, chiese barocche e aziende che sul territorio si fanno promotrici della qualità agroalimentare. Oppure c’è il Migrantour di Porta Palazzo, che offre una lettura della città attraverso le molteplici storie di migrazione che da sempre hanno contribuito al suo sviluppo sociale, culturale, economico e urbano.

Le attività per i bambini

Per i bambini ci sono moltissime iniziative in programma, organizzate dal Museo del Risparmio, da Xché – Il Laboratorio della curiosità, da MAcA – Museo A come Ambiente, ma anche da privati cittadini presso le scuole di quartiere. Dai laboratori in cui si può imparare a guardare (e annusare e gustare) il mondo dal punto di vista degli animali a percorsi strutturati per far comprendere ai bambini l’importanza dei sensi fino a vere e proprie indagini per scoprire chi ha rubato… la merenda!

Le cene e i dibattiti

E poi le occasioni di dibattito, i laboratori antispreco, le esperienze interattive (se volete imparare a preparare il vermouth… potete farlo!), le gare anche per cuochi non esperti, le cene e i pranzi – già numerosi – allestiti sui tetti (Casa Ozanam) e nei cortili (Alma Terra) per evidenziare il valore dell’integrazione e la ricchezza della condivisione, ma anche nelle sale sontuose di edifici storici della città (Palazzo Ceriana Mayneri), dove “quelli di sinistra” (i mancini) sono, per una volta, al centro dell’attenzione!

Fanno parte del Terra Madre IN anche i Laboratori del Gusto e gli Appuntamenti a Tavola che Slow Food ha organizzato in varie location della città. E se vogliamo andare un po’ più lontano… anche i 15 itinerari di Tour DiVini, alla scoperta delle province piemontesi.

State con noi. Il programma è ogni giorno più bello, più diffuso, più ricco, più vario.

Inoltre, se volete avere una visione ancora più completa, a questo link trovate tutti gli appuntamenti organizzati in collaborazione con la condotta di Slow Food Torino.

E a proposito di Terra Madre IN, gli studenti dell’Università di Torino hanno mappato gli eventi presenti in programma, e arricchito il lavoro con una sezione speciale per inserirne di nuovi. Trovi questa mappa speciale cliccando qui.

23 settembre
Torino-Centro // Museo del Risparmio

Merenda con furto

Il mistero deve essere svelato: un pomeriggio all’insegna del giallo e del divertimento! Gli attori di Reboot mettono in scena un vero e proprio giallo: i partecipanti, riuniti per una merenda e disposti a squadre, devono risolvere il caso mettendo […]

23 settembre
Torino-Palazzo Giunta Regionale // Sala Liquidi

Futuro prossimo venturo: Clairin, Presidio Slow Food

Rum, ron, rhum sono parole generiche. Se dici “Clairin”, invece, non puoi che essere ad Haiti e rappresentarne lo spirito. Un mondo fino a poco tempo fa inesplorato, Luca Gargano scopre ad Haiti oltre 530 distillerie, mentre tutti i Caraibi […]

23 settembre
Torino-Nuvola Lavazza // Museo Lavazza
Sold out

Il caffè in cucina

Non solo caffè “da bere” ma anche “da mangiare”, in un laboratorio in cui il caffè diventa l’ingrediente protagonista, condotto dai food specialists Lavazza che hanno collaborato con chef del calibro di Ferran Adrià e Moreno Cedroni. Tecnica, abilità e […]

23 settembre
Torino-Barriera di Milano // Edit

Dall’opificio erboristico al bar

L’opificio erboristico è un viaggio alla scoperta delle spezie, dell’analisi sensoriale, delle lavorazioni e degli impieghi dei botanicals nell’ambito liquoristico e della miscelazione. Salvatore Romano, barmanager del Cocktail Bar di Edit, cofondatore del Barz8 e del Bstr8, insieme ad Alfredo […]

23 settembre
Torino-Palazzo Giunta Regionale // Sala Vino

I territori: Côte Rôtie e Condrieu

Due tra le più famose denominazioni della Valle del Rodano. La Côte Rôtie, la più settentrionale, a pochi chilometri dalla città di Lione, famosa per i suoi vigneti a picco sul Rodano e per la qualità e la finezza dei […]

23 settembre
Torino-Palazzo Giunta Regionale // Sala Liquidi

Il rum secondo Luca Gargano

Tante volte si accusa il rum di essere un po’ troppo anarchico, di non avere regole. Le regole possono garantire il consumatore ma a volte frenano anche la diversità. Luca Gargano, uno dei più importanti conoscitori mondiali di rum, ha […]

24 settembre
Torino-Nuvola Lavazza // Museo Lavazza
Sold out

Il caffè in tutte le lingue del mondo

Alla scoperta di affascinanti preparazioni della nera bevanda e di abitudini di consumo in terre lontane tanto antiche quanto attuali. La storia del caffè viene ripercorsa attraverso diverse tecniche di preparazione ed esperienze di degustazione legate alle tradizioni dei diversi […]

24 settembre
Torino-Eataly // Sala Punt e Mes

Forma e sostanza: l’agnolotto secondo Ugo Alciati e Walter Ferretto

Assieme ai tajarin l’agnolotto è il formato di pasta fresca fatta a mano più tipico della cucina piemontese. In ogni zona, comune e frazione del Piemonte gli agnolotti hanno forme e ripieni diversi. In questo evento due tipologie di agnolotti, […]

24 settembre
Torino-Palazzo Giunta Regionale // Sala Vino

Futuro prossimo venturo: l’Europa in anfora

Giro d’Europa degustando i vini in anfora, l’espressione più originale e autentica del vino, a partire da quello della Georgia, che riposa nelle qvevri, le anfore di terracotta, e che all’inizio del 2000 stava per scomparire. Grazie al Presidio Slow […]

24 settembre
Torino-Palazzo Giunta Regionale // Sala Liquidi

A tutto Barbaresco, i cru del Monopole Martinenga

Straordinaria degustazione di Barbaresco con selezioni provenienti dal cru in monopole di proprietà della famiglia dei marchesi di Grésy. Grazie alla straordinaria conduzione di Alberto di Grésy, i vini di questa cantina si sono affermati negli anni e oggi sono […]

24 settembre
Torino-Centro // Ristorante del Cambio
Sold out

In Farmacia: la scuola di pasticceria Del Cambio

Occasione unica per gli appassionati di pasticceria. Matteo Baronetto, chef stellato Del Cambio, apre le porte della pasticceria a pochi fortunati, che potranno assistere a una lezione di tecnica di pasticceria, direttamente a contatto con i pasticceri Nicola Dobnik e […]

24 settembre
Torino-Palazzo Giunta Regionale // Sala Vino

I territori: tutto il Barolo possibile

Barolo. Per il binomio inscindibile vitigno-territorio e per la qualità dei suoi vini, questa prestigiosa denominazione piemontese può essere paragonata alle più importanti aree vitivinicole del mondo. Un solo vitigno e un solo vino, dunque, ma capace di tradurre l’estrema […]

24 settembre
Torino-Palazzo Giunta Regionale // Sala Liquidi

Alla scoperta della Chartreuse

La Chartreuse, un metodo di lavorazione fedele alla prima produzione del 1605. Un liquore prodotto senza alcun additivo o colorante ma solo con alcol e 130 erbe, le uniche che donano la colorazione verde o gialla al prezioso nettare. Maturazioni […]

24 settembre
Torino-Eataly // Sala dei 200

Moreno Cedroni, un viaggiatore senza tempo

«Trentaquattro anni fa iniziano due viaggi, il primo finisce subito, a Capo di Buona Speranza, dove due masse d’acqua, l’Oceano Atlantico e l’Oceano Indiano, si fondono insieme restando al tempo stesso distinte. Il secondo viaggio dura ancora oggi da 34 […]

30 settembre
Torino-Centro // Ristorante del Cambio

Del Cambio per gli under 35

Il ristorante Del Cambio è lieto di dedicare una serata a un pubblico giovane, rigorosamente “under 35”. Nella storica sala ottocentesca del ristorante, tra velluti, specchi e boiserie, Matteo Baronetto propone una versione ad hoc della sua “improvvisazione ragionata”, un […]

Official Partner

Con il sostegno di

Con il contributo di