Appuntamenti a Tavola

Se il cibo può essere motore di cambiamento, gli chef ne sono tra i primi artefici. Con il loro lavoro, sono ambasciatori dell’eccellenza della materia prima, della scoperta o riscoperta di prodotti, produttori e territori, di cultura, non di rado anche di comportamenti più responsabili nei confronti del pianeta che abitiamo.

A Terra Madre Salone del Gusto, i primi Appuntamenti a Tavola che vi apparecchiamo propongono un viaggio tutto europeo tra le storiche cucine del Cambio e quelle di Eataly.

Si parte con l’anteprima stellare di mercoledì 19, dove al Cambio si alternano ai fornelli il padrone di casa, Matteo Baronetto, chef colto e portavoce della materia prima come chiave di volta di ogni sua composizione, e Paolo Casagrande, tre stelle a Barcellona nel suo Lasarte, dove propone una cucina semplice ma raffinata dove spesso gli ingredienti protagonisti appartengono al mondo vegetale.

Giovedì 20, da Eataly, sconfiniamo a est, in Slovenia, per assaporare la cucina di Ana Roš, miglior cuoca del mondo nel 2017 secondo The World’s 50 Best Restaurants. Nel suo Hiša Franko di Caporetto – una bella locanda immersa nella campagna dove coltiva un immenso giardino di erbe, fiori e verdure – negli anni ha codificato una cucina personale e graffiante, in grado di raccontare alla perfezione il suo territorio e i prodotti che lo contraddistinguono. Sempre giovedì, aprono anche le storiche cantine del Cambio, dove Matteo Baronetto e la sua équipe creano per i commensali un lungo tavolo unico per gustare il meglio della cucina del ristorante in abbinamento a grandi vini.

Venerdì 21, da Eataly, ci accolgono Arcangelo e Peppino Tinari, esponenti della grande famiglia di Villa Maiella (Guardiagrele, Chieti), non solo ristorante ma anche fattoria in cui i suini neri abruzzesi sono allevati allo stato semibrado e poi trasformati in salumi di pregio, naturali, senza l’impiego di nitriti e nitrati. Per la serata ci attende una cena dai sapori netti, alleggeriti dall’estro e dalla maestria degli chef.

Si torna in Spagna sabato 22 dove a Eataly si esibisce il duo più rock and roll di questo Terra Madre Salone del Gusto. A comporlo sono Artur Martínez, una stella Michelin a Terrassa, Barcellona, minimalista e sempre alla ricerca dei sapori più netti e definiti, e il suo alter ego in Marc Ribas, suo braccio destro e vulcanico presentatore della versione catalana di 4 ristoranti. Un’esperienza unica, in cui la Catalunya emerge in tutta la sua energia e in cui sperimentare l’idea di “cucina terapeutica” messa in pratica dai due nella loro La Taverna del Ciri.

Domenica 23 vogliamo incuriosirvi con i sapori d’Islanda, quelli che Gísli Matthías Auðunsson, giovane chef dell’Alleanza Slow Food mette quotidianamente in tavola nel suo Slippurinn a Haimaey, piccola isola di pastori e pescatori, con l’intento ambizioso di valorizzare la cultura gastronomica della sua terra. Una cena unica, dove alghe, erbe spontanee e radici donano ai piatti sapori inaspettati.

Grande chiusura lunedì 24 con Moreno Cedroni, che nello spazio di una serata ripercorre i 34 anni di storia di La Madonnina del Pescatore (Senigallia, Ancona), mostrando come il territorio si arricchisca quando amplia il proprio orizzonte e si unisce ad altre culture e ingredienti di altri paesi. Possono essere l’Oriente o il Sudafrica, nel ricordo di due masse d’acqua, l’Oceano Atlantico e l’Oceano Indiano che si fondono insieme restando al tempo stesso distinte.

Ma non finisce qui: altri appuntamenti che abbiamo apparecchiato per voi sono la pizza gourmet con Massimiliano Prete di Gusto Madre, e due tavole speciali, imbandite a bordo dello storico tram della città, per gustare una cena assaporando contemporaneamente le bellezze di Torino. Poi, altre tavole si aggiungeranno. Restate connessi per scoprirle tutte.

19 settembre
Torino-Centro // Ristorante del Cambio

Una cena stellare: Paolo Casagrande e Matteo Baronetto, tra Barcellona e Torino

Matteo Baronetto, chef del ristorante Del Cambio di Torino, ospita nelle sue cucine Paolo Casagrande, chef italiano che, per primo, ha portato le Tre Stelle a Barcellona, nel ristorante Lasarte. Una cena inaugurale stellare, in uno dei salotti buoni della città sabauda. Paolo Casagrande, Veneto […]

20 settembre
Torino-Centro // Ristorante del Cambio
Sold out

A cena nelle cantine del Cambio

Locale storico che si affaccia su piazza Carignano nel centro di Torino, con la sala rinascimentale dedicata a Cavour, oggi il Cambio propone una delle cucine più interessanti della città e non solo, impreziosita dalle ricette di Matteo Baronetto, chef […]

20 settembre
Torino-Centro // Gusto Madre

La pizza gourmet di Massimiliano Prete                 

Maestro lievitista, grande pasticciere e chef della pizza, Massimiliano Prete è arrivato anche a Torino, aprendo Gusto Madre, un format già collaudato a Saluzzo e Alba. La cena proposta da Massimiliano è un percorso che parte dal Piemonte, terra di […]

20 settembre
Torino-Centro // Piazza Castello – Fermata del tram storico

In tram con l’Osteria del Boccondivino di Bra

Il Boccondivino nasce nella sede storica di Slow Food e, dell’associazione, esprime al meglio la filosofia e persegue i progetti legati alla sostenibilità come l’Alleanza Slow Food dei cuochi e Food for Change, la campagna di Slow Food legata ai […]

20 settembre
Torino-Eataly // Sala dei 200
Sold out

Ana Roš, cucina di confine

Eletta nel 2017 miglior cuoca del mondo secondo The World’s 50 Best Restaurants, Ana Roš mantiene questa sua reputazione grazie a una cucina straordinaria, proposta nel suo ristorante Hiša Franko di Caporetto, nell’alto Isonzo al confine con il Friuli Venezia […]

21 settembre
Torino-Centro // Piazza Castello – Fermata del tram storico

I Presìdi Slow Food sul tram storico di Torino           

Una cena in onore dei Presìdi Slow Food. Il Garden dell’Agenzia di Pollenzo, ristorante dell’Albergo dell’Agenzia, situato all’interno del sito storico fondato a Pollenzo dai Savoia, assieme all’Università di Scienze Gastronomiche e alla Banca del Vino hanno dato vita a […]

21 settembre
Torino-Eataly // Sala dei 200
Sold out

Cinquant’anni di Montepulciano d’Abruzzo per esaltare i piatti di Villa Maiella

Montepulciano d’Abruzzo, forte dei suoi cinquant’anni di denominazione, è uno dei grandi rossi italiani. In questa occasione i produttori del Montepulciano d’Abruzzo, appartenenti al Consorzio Vini d’Abruzzo, festeggeranno questo traguardo mettendosi alla prova in abbinamento agli straordinari piatti della famiglia […]

22 settembre
Torino-Eataly // Sala dei 200

Artur Martínez e Marc Ribas: Catalunya rocks!

In Catalunya in questo momento probabilmente non esiste uno chef più creativo e più legato al territorio di Artur Martínez, una stella Michelin a Terrassa, Barcellona. Minimalista e sempre alla ricerca dei sapori più netti e definiti, ha il suo […]

24 settembre
Torino-Eataly // Sala dei 200

Moreno Cedroni, un viaggiatore senza tempo

«Trentaquattro anni fa iniziano due viaggi, il primo finisce subito, a Capo di Buona Speranza, dove due masse d’acqua, l’Oceano Atlantico e l’Oceano Indiano, si fondono insieme restando al tempo stesso distinte. Il secondo viaggio dura ancora oggi da 34 […]

30 settembre
Torino-Centro // Ristorante del Cambio

Del Cambio per gli under 35

Il ristorante Del Cambio è lieto di dedicare una serata a un pubblico giovane, rigorosamente “under 35”. Nella storica sala ottocentesca del ristorante, tra velluti, specchi e boiserie, Matteo Baronetto propone una versione ad hoc della sua “improvvisazione ragionata”, un […]

 

Official Partner

Con il sostegno di

Con il contributo di