24 settembre

Pizza e Bloody Mary: che pomodoro ci metto?

Torino-Lingotto Fiere

Farina, acqua, sale e uno strato di pomodoro proprio sopra l’impasto.

Sembra facile fare una pizza ma lavorando sugli ingredienti, a partire dai grani utilizzati fino al tipo di pomodoro scelto si possono ottenere risultati molto diversi. Ce lo mostra Aniello Falanga della pizzeria Hacademia di Terzigno (Napoli) che ci accompagna alla scoperta della biodiversità dei pomodori della Campania. Dagli antichi pomodori di Napoli al pomodorino verneteca sannita (Presìdi Slow Food), dal piennolo rosso vesuviano a quello giallo cilentano (Arca del Gusto) un’esplosione di colori e di sapore. E alla fine un originale Bloody Mary preparato da Michele Di Carlo .

24 settembre

11:00 - 12:30

Stand:
Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3
Posti totali:
29
Posti disponibili:
21
Prezzo:
25 €
Prezzo soci:
20 €