20 settembre

Pieropan, il maestro del Soave

Torino-Palazzo Giunta Regionale

Pieropan e il Soave sono un binomio inscindibile. Non si può pensare questa cantina senza il suo territorio e viceversa.

Un rapporto di amore profondo quello che Leonildo Pieropan, scomparso a pochi giorni dal Vinitaly 2018, ha nutrito per il suo paese e per le colline ordinate e scenografiche che lo circondano. Talmente amato da creare due etichette che portano il nome di altrettanti cru differenti: il Calvarino (2013, 2010, 2005) affinato solo in cemento, per esaltarne la mineralità e l’acidità profonda, e La Rocca (2013, 2010, 2005), più opulento e possente, invecchiato sapientemente in legno. Due visioni, due vini cult che hanno nella longevità uno dei tanti punti di forza. Vi offriamo una doppia verticale, con annate parallele, per comprendere fino in fondo la filosofia di Pieropan e il terroir in cui nascono queste perle uniche, che onorano i vini bianchi italiani. Non mancheranno le sorprese, con vecchie annate (1998).

 Palazzo della Giunta Regionale: piazza Castello 165.

20 settembre

18:00 - 19:30

Stand:
Sala Vino
Posti totali:
32
Posti disponibili:
20
Prezzo:
50 €
Prezzo soci:
50 €