22 settembre

La naturalità del cibo come libertà

Torino-Centro

Il consumo alimentare, oltre al nutrimento, richiama molti concetti come salute, scelta, cura, libertà. Tutti aspetti fortemente legati alla naturalità del cibo: senza additivi, no Ogm, senza antibiotici, esenti da eccessivi nitriti e nitrati, senza fosfati…

È l’ultima frontiera del cibo, indagato da più punti di vista. Quello del consumatore che a tavola vuole mangiare sano, quella dei produttori che devono equilibrare i costi aggiuntivi dei processi richiesti e quella delle istituzioni di controllo, impegnate nel distinguere gli eccessi ed eventuali truffe.

Intervengono: Andrea Pezzana, Direttore SoSD Dietetica e Nutrizione Clinica Ospedale San Giovanni Bosco Torino Nord Emergenza, Maria Caramelli, direttrice Istituto Zooprofilattico Piemonte; Stefano Liberti, giornalista e scrittore; Piero Sardo, presidente Fondazione Slow Food per la Biodiversità; Massimo Spigaroli, chef stellato e produttore di salumi di Zibello; Ernesto Dalle Rive, presidente Novacoop, Paolo Corvo, docente Unisg Pollenzo. Modera: Luca Ferrua, La Stampa.

Incontro realizzato da Università di Scienze Gastronomiche in collaborazione con Coop. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Fiorfood Coop: Galleria San Federico 26.

22 settembre

12:30 - 14:00

Stand:
Fior Food Coop