20 settembre

Tra i pascoli lombardi: latte crudo e zero fermenti

Torino-Eataly

Dalle “malghe” dell’arco alpino lombardo arrivano alcuni dei formaggi più buoni di tutto il comparto caseario nazionale.

Produzioni fatte in alta quota, alimentazione a base di erba fresca, salubrità animale e lavorazioni tradizionali senza aggiunta di fermenti. All’assaggio si percepisce la ricchezza olfattiva e gustativa di questi prodotti, che li contraddistingue dalle lavorazioni standardizzate di pianura. Degustiamo cinque formaggi straordinari che sposano la filosofia del latte crudo e zero fermenti, come il bagòss di Bagolino, lo stracchino all’antica delle Valli Orobiche e lo storico ribelle (Presìdi Slow Food), il formai de mut e il silter, che hanno fatto della naturalità una bandiera e un motivo di orgoglio. In abbinamento vini di montagna della Valtellina. In abbinamento ai formaggi il Negri Bianco Ca’ Brione, lo Sciur 2013, l’Inferno Carlo Negri, il Vigneto Fracia e il Sfursat Carlo Negri della cantina Nino Negri (So), del Gruppo Italiano Vini.

Eataly Torino Lingotto: Via Nizza, 224.

20 settembre

12:00 - 13:30

Stand:
Sala Punt e Mes
Posti totali:
47
Posti disponibili:
0
Prezzo:
35 €
Prezzo soci:
30 €