Presentazione del progetto Italian Mountain Lab

Il progetto “Italian Mountain Lab”, in linea con quanto previsto da processi attivati sul piano nazionale, come la Strategia Nazionale Aree Interne, e su quello europeo, come la Strategia Macroregionale Alpina – EUSALP, intende promuovere la costituzione di un laboratorio di alta-formazione e ricerca a presidio delle montagne italiane.

Un intervento che si fonda sulla capitalizzazione e il potenziamento delle esperienze esistenti, nonché sulla promozione, a livello nazionale e internazionale, delle attività di ricerca, sperimentazione, trasferimento tecnologico, formazione e supporto alle istituzioni locali per favorire lo sviluppo e la valorizzazione delle aree montane. Il progetto, approvato e finanziato dal CIPE (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica), si avvale della collaborazione congiunta dell’Università della Montagna (UNIMONT), Centro d’Eccellenza dell’Università degli Studi di Milano, l’Università del Piemonte Orientale e l’Università della Tuscia.

Interventi di: Cesare Emanuel, Stefania Cerutti, Dipartimento di Studi per l’Economia e l’Impresa, Università del Piemonte Orientale, Anna Giorgi, UNIMONT, Università di Milano, Gianluca Piovesan, Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali, Università della Tuscia, Roberto Barbato, Maria Cavaletto, Stefano Fenoglio, Guido Lingua, Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica, Università del Piemonte Orientale, Edoardo Tortarolo, Davide Porporato, Dipartimento di Studi Umanistici, Università del Piemonte Orientale.