21 settembre

Slow Cheese, difendiamo il latte crudo

Torino-Lingotto Fiere

A Cheese 2017, Slow Food ha lanciato la rete mondiale dei produttori di formaggi a latte crudo, con l’obiettivo di creare un coordinamento internazionale in grado di portare avanti le sfide comuni e condividere problemi e soluzioni.

Il latte crudo, infatti, è fuori legge in molte nazioni e le denominazioni di origine non sempre lo tutelano. A distanza di un anno dal lancio ufficiale, torniamo a radunare produttori ed esperti per verificare quale sia lo stato dell’arte, e per ascoltare le esperienze di quanti ritengono che i formaggi di qualità si facciano solo con il latte crudo, senza pastorizzare e aggiungere fermenti, allevando bene gli animali, custodendo con cura e passione i pascoli e le antiche razze locali.

Intervengono:

  • Véronique Richez-Lerouge, Francia, giornalista, scrittrice e presidente dell’Associazione “Fromages de terroir”
  • Anja Freyer,  Germania, allevatrice biodinamica, associazione Völkleswaldhof 
  • Ilhan Koculu, Turchia, casaro, coordinatore del Presidio del Gravyer di Boğatepe 
  • Svitlana Zlobina, Ucraina, etnografa, segnalatrice del Bryndza degli Hutsuli, formaggio indigeno dell’Arca del Gusto 
  •  Angel Valeriano, Spagna, casaro, associazione QueRed (Red Española de Queserías de Campo y Artesanas)

Moderatore: Piero Sardo, Italia, presidente della Fondazione Slow Food per la Biodiversità

I Forum di Terra Madre sono momenti di incontro fra i delegati e sono aperti al pubblico fino a esaurimento posti.

Ingresso prioritario ai delegati. L’accesso richiede l’iscrizione in loco.

21 settembre

13:00 - 15:00

Stand:
Sala Blu/Blue Room