Food for Change – I semi

I semi

Nel tempo, i semi dell’industria hanno soppiantato quelli dei contadini e sono quelli che generalmente troviamo ora in commercio.

Secondo la Fao, negli anni Settanta c’erano oltre 7000 aziende sementiere, nessuna delle quali raggiungeva il mercato globale, mentre oggi le prime tre (Monsanto, Pioneer Dupont e Syngenta) detengono il 53% del mercato globale e le prime 10 ne detengono il 76%. Secondo The Greens/Efa Group, nell’Unione Europea il 75% del mercato delle sementi di mais è controllato dalle prime 5 compagnie del settore, così come l’86% del mercato della barbabietola da zucchero e il 95% degli ortaggi. La recente fusione dei giganti Bayer e Monsanto aumenta in modo smisurato il controllo di poche grandi aziende su tutto il mercato globale.

Lo sai che…

Pensi mai ai semi che hanno generato il tuo cibo? Quando fai la spesa o cucini, quante volte ti chiedi chi ha prodotto, selezionato o acquistato le sementi che sono servite per produrre la tua frutta e la tua verdura, ma anche il tuo pane e la tua pasta, e addirittura la tua carne, visto che gli animali allevati si nutrono di vegetali? Hai un piccolo orto? Sai come fare a selezionare, moltiplicare e conservare i semi per l’anno successivo?

Slow Food si impegna a livello internazionale per dare valore ai semi rurali, selezionati dai contadini secondo princìpi di saggezza che ne hanno migliorato la resa, il gusto, i valori nutritivi e altre qualità, e la diversità genetica delle colture, indispensabile per affrontare cambiamenti ambientali e climatici imprevedibili, per garantire una maggiore stabilità di produzione e per proteggere l’ambiente naturale.

La nostra posizione si può riassumere così: più diversità genetica, più libertà per le comunità rurali, no Ogm.

I semi a Terra Madre Salone del Gusto

Coltiva il tuo cibo! L’orto di Slow Food a Expo 2015. Ph. Marco del Comune.

Se sei interessato ad approfondire il Mondo dei semi slow, Terra Madre Salone del Gusto ti propone:

  • Incontri a tema, dove i delegati della rete ti racconteranno le proprie esperienze – dai cereali antichi dell’Africa subsahariana ai progetti di orti urbani, scolastici, comunitari;
  • Laboratori del Gusto e Scuole di Cucina dedicati, con appuntamenti sulle tecniche di conservazione, sulle varietà antiche, con tanti spunti per l’orto di casa;
  • un percorso interattivo, dove grazie alla guida dei nostri animatori ed esperti potrai scoprire tante cose che forse non conoscevi;
  • E non mancano neppure le attività per le scuole, tutti i giorni fino alle 13.

I Laboratori del Gusto e le Scuole di Cucina sono a pagamento e saranno acquistabili online su questo sito; gli altri appuntamenti sono a fruizione gratuita. Torna a trovarci a giugno per scoprire tutti gli appuntamenti in programma.

L’area tematica dedicata ai semi, nei padiglioni del Lingotto Fiere, è anche un punto Slow Food! Approfittane per venire a conoscerci, informarti sui nostri progetti e lasciarci il tuo contatto, se vuoi continuare a saperne di più!

 

20 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

L’arte del fusillo a Felitto

Il fusillo di Felitto è prodotto unicamente nel comune omonimo, in provincia di Salerno. Gli ingredienti sono farina di grano duro e uova di produzione locale, un po’ di sale, un bicchiere di acqua, un cucchiaio di olio extravergine d’oliva […]

20 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

I semi oleosi

Mandorle, pistacchi, nocciole, ma anche semi di girasole, lino, sesamo, zucca… La famiglia dei semi oleosi è vasta e diffusa in tutto il mondo. Una piccola manciata al giorno è sufficiente ad arricchire la nostra dieta di elementi benefici, quali […]

20 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3
Sold out

Agroecologia in piccoli spazi – Come fare l’orto?

Un incontro dedicato alle piccole aiuole, in cassoni nelle scuole, in vaso sui balconi, in box sui terrazzi. Per imparare a gestire le esposizioni e i supporti, abbinare le varietà nelle giuste consociazioni e nelle opportune rotazioni, per avere sempre […]

20 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

Da dove arrivano le spezie?

Negli ultimi anni è cresciuta l’attenzione per l’origine degli ingredienti, ma c’è una categoria che deve ancora guadagnarsi l’attenzione dei “locavori”, nonostante apporti un contributo essenziale al sapore del cibo. Stiamo parlando delle spezie. Quanti tipi di pepe esistono? Da […]

20 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

La rete dei mais – Locali e a impollinazione libera

Un pugno di multinazionali ha riempito il mondo di mais, tantissimo, di pochissime varietà, ibride e transgeniche. Un mais che mangia la terra, mangia il suolo, mangia il paesaggio, mangia l’acqua, mangia l’aria, mangia l’uomo. Slow Mays è la rete […]

20 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

Cina: il regno del mapo tofu

Si dice che durante il periodo Tongzhi della dinastia Qing, presso il ponte Wanfu della porta nord di Chengdu, capitale del Sichuan, ci fosse un piccolo ristorante. La proprietaria, la signora Chen, era nota per la sua bravura, e in […]

21 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3
Sold out

Un’arancina gigante

L’arancina, come si chiama usualmente nella parte occidentale della Sicilia, è uno dei prodotti simbolo dell’isola e di maggior consumo nelle pasticcerie e nelle rosticcerie. Se ne trovano al ragù, al burro, agli spinaci – come da tradizione – oppure […]

21 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3
Sold out

Palestina: tutti i colori della tahina

La tahina è un alimento derivato dai semi di sesamo, diffuso in Grecia, Turchia, Nordafrica e Medio Oriente. Ha consistenza cremosa, e viene utilizzata come condimento in numerose ricette, per preparare l’hummus, abbinata alle carni o nella versione dolce. Sono […]

21 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

Facciamo l’orto a scuola

A metà degli anni Novanta nasce a Berkeley, in California il primo school garden di Slow Food, pensato e coltivato dalla celebre chef e attivista Alice Waters. Da allora, gli orti scolastici avviati dalla rete Slow Food sono fioriti ovunque: […]

21 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3
Sold out

Progettare un orto domestico biologico

Andrea Giaccardi, formatore Slow Food in orticoltura e titolare dell’azienda agricola biologica L’orto del Pian Bosco guida i partecipanti nella progettazione di un piccolo orto domestico biologico. Dalla scelta delle colture più adatte e dei semi alla fertilizzazione organica per […]

21 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

Il mestiere del semencier

Oggi chi fa l’orto compra i semi o le piantine, mentre è quasi scomparso il sapere delle comunità legato alla selezione e alla riproduzione delle sementi. Non solo: sei multinazionali controllano il 63% del mercato dei semi, commercializzando gli stessi […]

21 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3
Sold out

Il tempo delle mele

La melicoltura ha una storia antica e gloriosa in Italia, iniziata addirittura nell’Alto Medioevo. Ma lo sviluppo dell’agricoltura moderna ha fatto purtroppo una selezione drastica perché il mercato preferisce le varietà straniere: più grandi, più belle e più adatte alle […]

21 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Meat – Oval

Attenti a quei due… lupini! – Slow Beans

In Italia li si consuma prevalentemente “al naturale” – ammollati in acqua fredda, sbollentati e messi in salamoia per un paio di giorni –, come uno snack salutare o come antipasto, accompagnati da olive e semi di zucca. In Sudamerica, invece, […]

21 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

Dal Burkina Faso al Piemonte: le forme del riso rosso

Vercelli è considerata la capitale europea del riso: si trova al centro dell’area risicola piemontese-lombarda e possiede la maggior superficie coltivata a riso di tutta Europa. Oltre a molte altre varietà, nel Vercellese si produce il riso ermes: un riso […]

21 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

Austria: i mille e uno usi del mais – Slow Mays

In Austria, il “granoturco bianco” della Gailtal è una varietà di mais locale, scevra di manipolazioni genetiche e particolarmente indicata nella preparazione di polenta e altre specialità culinarie. A partire dalla metà degli anni Novanta questa varietà particolarmente resistente, che […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

Egitto: le fave nell’antichità

Nei suoi 7000 anni di storia, la cucina egiziana ha subìto molti cambiamenti, contaminazioni da molte culture e filosofie, diventando un vero melting pot. Cuore della moderna cucina egiziana, le fave sono popolari in Egitto da circa 2000 anni. Mennat […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

Banche, biblioteche e granai: dove si conservano i semi

L’esempio più noto è quello della Svalbard Global Seed Vault, nell’isola norvegese di Spitsbergen: un’enorme “banca” con la funzione di stoccare specie alimentari pronte alla semina nell’eventualità di una catastrofe biologica. Ma al di là di questa e altre importanti […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3
Sold out

Filippine: la patria del riso

Il riso è uno degli ingredienti principali nella cucina delle Filippine, è utilizzato per accompagnare ogni piatto e talvolta lo si ritrova anche nei dolci tradizionali. Protagonisti di questo laboratorio sono due varietà di risi indigeni: il tinawon (Arca del […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

Giardini storici, giardini vivi

Sono frammenti di un passato glorioso, sopravvissuti per secoli e arrivati intatti ai nostri giorni: giardini e boschi storici, che custodiscono antiche varietà di mele, fichi, banane, aranci. Alberi antichi, ma tuttora produttivi e testimoni di biodiversità che hanno pochi […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Meat – Oval
Sold out

Messico: i fagioli della milpa – Slow Beans

I fagioli sono uno degli alimenti più completi e nutritivi e sono un elemento essenziale del sistema agricolo millenario della milpa (la coltivazione in consociazione di mais, fagioli, zucca e decine di altri vegetali). A Tepetlixpa, comune del Estado de […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3
Sold out

Progettare un orto domestico biologico

Andrea Giaccardi, formatore Slow Food in orticoltura e titolare dell’azienda agricola biologica L’orto del Pian Bosco guida i partecipanti nella progettazione di un piccolo orto domestico biologico. Dalla scelta delle colture più adatte e dei semi, alla fertilizzazione organica per […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3
Sold out

Colori di Sicilia: giallo come la pesca e rosso come la fragola

Dal 1972, anno in cui avviò la sua pasticceria a San Giuseppe Jato (Palermo), Salvatore Cerniglia ha affinato l’arte pasticcera appresa a Piana degli Albanesi con contaminazioni di pralineria torinese e di pasticceria francese. Oggi propone i grandi classici della […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

Coltiviamo le città

L’agricoltura urbana non è un semplice passatempo, ma un modo di pensare a una maniera sostenibile di progettare e vivere la città e di creare sistemi alimentari più articolati, che considerino centri e periferie anche come luogo di produzione. L’orto […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

Bosnia: grani antichi e di farine bianchissime – Slow Mays

Il brzac di Popovo Polje e il bjelčić di Potkozarje hanno molto in comune. Entrambi bosniaci, entrambi chiari, entrambi perlopiù coltivati a livello familiare, entrambi con una lunga storia alle spalle, fatta di acqua e mulini. Entrambi mais segnalati sull’Arca […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3
Sold out

Pizza e Bloody Mary: che pomodoro ci metto?

Farina, acqua, sale e uno strato di pomodoro proprio sopra l’impasto. Sembra facile fare una pizza ma lavorando sugli ingredienti, a partire dai grani utilizzati fino al tipo di pomodoro scelto si possono ottenere risultati molto diversi. Ce lo mostra […]

23 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3
Sold out

Cuscus: i grani antichi che nutrono il mondo

Attualmente il maggiore produttore di cuscus a livello mondiale è la Francia, ma le comunità che ancora lo lavorano in modo artigianale si trovano in Africa (Marocco, Algeria, Tunisia, Mauritania, Nigeria, Ciad e Senegal) e in Medio Oriente (Palestina e […]

23 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

La biodiversità dei semi come risposta al cambiamento climatico

Così piccoli, eppure così potenti. I semi dei contadini sono vivi, dinamici, risultato di un progressivo adattamento alle caratteristiche del territorio e al clima. In questo appuntamento raccontiamo perché un sistema agricolo ricco e diversificato è più preparato ad affrontare […]

23 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3
Sold out

Si fa presto a dire peperone…

Gialli, rossi, verdi e poi quadrati, a corno, a trottola… Una biodiversità di forme, colori, profumi e sapori che, dalla scoperta del continente americano, è diventata parte integrante della nostra dieta e caratterizza molte zone agricole italiane. Tra i Presìdi […]

23 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Sala Azzurra/Azure Room

Resistere agli Ogm

Gli organismi geneticamente modificati (Ogm) rappresentano il punto estremo di un sistema agricolo, economico, e anche politico, che sempre di più sta concentrando il potere nelle mani di pochi, non solo a vantaggio delle corporation ma a discapito delle comunità […]

23 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

La rete dei mais

Il mais è una delle più importanti merci di scambio dell’agroindustria: è impiegato nell’industria alimentare, mangimistica, e in quella del packaging. I mais che dominano il mercato sono ibridi commerciali (spesso geneticamente modificati) e la loro coltivazione ha un enorme […]

Official Partner

Con il sostegno di

Con il contributo di