La Piazza del Gelato

Nei padiglioni di Lingotto Fiere non poteva mancare la Piazza del Gelato. Nata da un progetto di Alberto Marchetti, è realizzata in collaborazione con Inalpi, official partner dell’area, ed è il posto giusto dove gustare gelati buoni, puliti e giusti, che partono da ingredienti selezionati con cura, freschi e genuini e di cui tutti possono conoscere l’origine.

Esempi di bontà e tracciabilità sono i due tipi di fiordilatte che Alberto Marchetti propone nella Piazza del Gelato: accanto al fiordilatte realizzato con lo zucchero tradizionale e con il latte fresco della filiera alpina Inalpi si potrà assaggiare quello realizzato con zucchero grezzo, per apprezzarne sfumature e differenze.

Non mancano gusti che vedono protagonisti i prodotti dei Presìdi Slow Food: come la farina bóna, il ramassin della Valle Bronda, il cacao Chontalpa, e, novità, il caffè sempre a partire dai prodotti dei Presìdi. Gelati buoni due volte, perché tutto il ricavato delle vendite verrà devoluto alla Fondazione Slow Food per la Biodiversità.

In questo contesto viene presentata anche la Scuola Internazionale di Alta Gelateria, fondata a Torino da Alberto Marchetti e Roberto Lobrano e che dal 2018 tiene corsi professionali di gelateria in Piazza CLN a Torino, negli spazi di Casa Marchetti. Ospiti a Terra Madre Salone del Gusto anche alcuni dei docenti della scuola, che il pubblico può osservare all’opera per carpirne consigli e suggerimenti.

Manifesto della Scuola, è Il mondo del gelato. Storia, scienza, produzione, degustazione, firmato da Roberto Lobrano e appena pubblicato da Slow Food Editore nella collana Manuali Slow. Il libro approfondisce la storia, la composizione chimica, le caratteristiche, le tecniche produttive e la degustazione. Presenta inoltre un ricettario completo per preparare, in casa o in laboratorio, un gelato con ingredienti di qualità e di stagione, senza utilizzare semilavorati composti. Indispensabile per dare il via al proprio tour di degustazioni in giro per l’Italia è la guida ai 322 gelatieri che meglio interpretano il gelato artigianale italiano secondo l’autore.

La Piazza del Gelato ospita anche molti showcooking (gratuiti fino a esaurimento posti: il calendario sarà presto reso disponibile) a cura della Scuola Internazionale di Alta Gelateria, in collaborazione con colleghi gelatieri italiani e non, nei quali si parla di materia prima e tracciabilità degli ingredienti, di filiera, di tradizione.

Official Partner

Con il sostegno di

Con il contributo di