Visual

La campagna di comunicazione di Terra Madre Salone del Gusto 2018 mette al centro le mani, simbolo del potere rivoluzionario di cui ciascuno di noi dispone.

Ogni piccola scelta è determinata dai movimenti delle mani: su uno schermo, su una tastiera, attorno a un frutto o a una forchetta. Le mani rappresentano la cultura del fare, ed è questo il loro potere rivoluzionario: oggi come cinquant’anni fa, quando occupavano i manifesti del Maggio francese. Ogni mano, ogni persona, decide come utilizzare il suo pollice opponibile: quel dettaglio che ci definisce come specie umana e che si è evoluto per poter usare gli utensili, fino ad approdare ai like dei social media. Diventando portavoce dei gesti individuali e collettivi, le mani rivendicano il loro potere rivoluzionario e scelgono di diventare protagoniste del cambiamento.

L’immagine guida alla base della campagna di comunicazione di Terra Madre Salone del Gusto 2018 – ideata da Undesign, agenzia creativa torinese attiva dal 2003 – parte da quell’elemento: la mano stretta in un pugno che vuole rivendicare l’importanza del cibo come motore di cambiamento sociale e che per la manifestazione di Slow Food evolve in una mano che impugna i frutti della terra o una forchetta, un cucchiaio, le bacchette…

Clicca qui per saperne di più.

Scarica!

Pdf:

Jpg:

Social

Official Partner

Con il sostegno di

Con il contributo di